Cittadini dell'Unione Europea - Diritto di voto in Italia per le elezioni europee

I cittadini degli altri Paesi dell’Unione residenti in Italia, compresi quelli del Paese di più recente adesione (Croazia), possono esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, presentando al Sindaco del Comune di residenza, ove non lo abbiano già fatto in occasione di precedenti elezioni europee, domanda di iscrizione nell’apposita lista aggiunta. 

Con l’iscrizione nella suddetta lista, si potrà esercitare il voto esclusivamente per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia e non anche per i membri del Parlamento europeo spettanti al Paese di origine: vi è infatti, il divieto del doppio voto.

La domanda deve essere presentata entro il novantesimo giorno antecedente quello della votazione con le seguenti modalità:
- consegna presso la Sede Comunale in Via Roma 1 all'Ufficio Elettorale;
- spedizione mediante raccomandata, all’ indirizzo COMUNE DI TRAMONTI DI SOPRA, Ufficio Elettorale - 33090 Tramonti di Sopra (PN).
Nel caso in cui la sottoscrizione della domanda non sia effettuata in presenza del dipendente addetto a riceverla, bisognerà allegare anche una fotocopia di un documento di identità.

In fondo a questa pagina viene pubblicato il modello di domanda da utilizzare allo scopo, con la traduzione per i seguenti Stati: Austria (AT), Repubblica Ceca (CZ), Germania (DE), Danimarca (DK), Spagna (ES), Finlandia (FI), Francia (FR), Grecia (GR),Croazia (HR), Ungheria (HU), Irlanda (IE), Lussemburgo (LU), Lettonia (LV), Malta (MT), Paesi Bassi (NL), Svezia (SE), Slovacchia (SK) e Regno Unito (UK).